Un sacco buono

Ci sono alcuni sacchetti che sono più speciali di altri. Non è il materiale a renderli speciali, né la stampa, ma il messaggio che veicolano: infatti questi sacchetti riportano i dati e le immagini delle campagne sociali condotte da alcune associazioni benefiche.


Gli ultimi “sacchetti buoni” che abbiamo prodotto sono stati realizzati per il nostro cliente CCC Sporchia che, su commissione dell’Associazione Panificatori della Provincia di Varese, ha distribuito i packaging legati a due associazioni: “Rete Rosa” e “Il Ponte del Sorriso”.                                    La prima si occupa di supportare le donne che sono vittime di violenze ed abusi, mentre la seconda ha come finalità la creazione di reparti ospedalieri a misura di bambino, per permettere ai piccoli malati di non perdere la loro infanzia. 


In entrambi i casi i sacchetti sono stati distribuiti tra i panifici che hanno aderito all’iniziativa e, in questo modo, hanno portato i loro messaggi nelle case e sulle tavole di decine di migliaia di consumatori, dando così un contributo fondamentale alla diffusione e alla riuscita dei progetti presentati da entrambe le associazioni.


Un gesto di altruismo e sensibilità, semplice e quotidiano come il pane, che viene stampato su un sacchetto e resta poi impresso negli occhi e nei cuori di chi lo legge.


Ora avete capito perché diciamo che alcuni sacchetti sono speciali?


P.S. Se volete conoscere meglio “Il Ponte del Sorriso “, una delle due associazioni che sono state protagoniste dei nostri sacchetti “buoni”, vi basta cliccare e godervi questo video.