Girarrosti Santa Rita

In Piemonte, se dici pollo allo spiedo, dici Girarrosti Santa Rita: una vera e propria istituzione in tutta Torino e provincia, che oggi ha raggiunto anche la Lombardia, con due punti vendita aperti a Milano.

Tutto ha inizio nel 1963, quando Mario Valentini, imprenditore romano, si trasferisce a Torino e assieme al figlio Achille, che condivide lo stesso amore per la gastronomia, apre il primo e storico punto vendita dei Girarrosti proprio in piazza Santa Rita, a due passi dalla bellissima chiesa dedicata a Santa Rita da Cascia.

Grazie all’esperienza di Mario e all'intraprendenza del figlio Achille, alla prima apertura ne seguono molte altre, fino a formare una vera e propria catena di negozi, la catena dei Girarrosti Santa Rita.

Da allora è passato più di mezzo secolo, i punti vendita sono 23 e l’attività viene gestita sempre in famiglia, dai giovani nipoti del fondatore Valentini, in una perfetta sinergia tra antica tradizione culinaria e modernità, per rispondere alle esigenze della vita di oggi, senza mai dimenticare valori fondanti dei Girarrosti: qualità e semplicità.


Facciamo una chiacchierata con Claudia Valentini, la nipote di Mario, oggi titolare di Girarrosti Santa Rita


Oltre venti punti vendita e 50 anni di attività sono un traguardo di cui andare fieri: come siete riusciti a raggiungere risultati tanto importanti?


Alla base del successo di Girarrosti Santa Rita c’è un marchio che si avvale di un’identità forte e di una presenza territoriale storica, supportata da un’impostazione familiare che ha saputo aprirsi alle esigenze del mercato. Negli anni sono state tante le novità introdotte in azienda e in negozio, ma i clienti di Girarrosti Santa Rita hanno potuto riconoscere una solida struttura tradizionale, che ha mantenuto le sue caratteristiche originali di autenticità e passione.


Quali sono le vostre specialità?


Da sempre il nostro prodotto principe è il pollo allo spiedo, servito con le nostre “patate mitiche” al forno. Ci piace condire il pollo solo con poche erbette fresche e nient’altro, in modo da conservare il suo gusto originale e le sue proprietà. Inoltre, in negozio i clienti possono trovare aranciotti (una rivisitazione in tante varianti degli arancini siciliani), panzerotti a diversi gusti, alette di pollo piccanti, bastoncini di pollo tagliati al coltello, spiedini fritti e al forno, chicche di patate semplici o con bacon e tanto altro!


Per servire le vostre leccornie avete scelto il nostro Oléane con due varianti di personalizzazione, "Girarrosti Santa Rita" e "Hot Wings": quali vantaggi presenta per voi questo packaging, rispetto agli altri?


Abbiamo scelto il supporto Oléane perché ci permette di avere una resa antigrasso superiore. Girarrosti Santa Rita offre ai clienti diversi prodotti che passano attraverso un procedimento di frittura, e che necessitano di essere serviti con il miglior supporto sul mercato. Tra le altre cose, da due anni abbiamo creato un servizio di delivery interno all’azienda, per il quale è necessario avere a disposizione soluzioni di packaging altamente performanti, in grado di mantenere consistenza e calore dei cibi.


Ci auguriamo che anche i prossimi 50 anni siano per voi forieri di grandi successi: quali sono i vostri prossimi obiettivi?


Il nostro obiettivo è quello di analizzare e assecondare le nuove tendenze, le inclinazioni del cliente in una programmazione consapevole e capace di interpretare i bisogni di un pubblico crescente. L’introduzione di nuove linee di prodotti non è nient’altro che una delle manifestazioni di questa qualità progressista.

Oltre a questo, ci piacerebbe continuare il discorso sulla sostenibilità. In questi anni abbiamo fatto grandi passi per la tutela dell’ambiente, di cui andiamo molto fieri: i packaging certificati PEFC, le attrezzature certificate per il basso consumo energetico, il recupero dell’olio esausto, i detersivi ecologici e tante altre iniziative che vorremmo replicare e ampliare.


In Piemonte, se dici pollo allo spiedo, dici Girarrosti Santa Rita


Per saperne di più: https://www.girarrostisantarita.it/

 

 

Inline popup